C_130 ALU Scrutinio finale: pubblicazione degli esiti e informazioni per alunni e famiglie

logo RI

 Istituto Tecnico Statale di Chiavari
"In memoria dei morti per la patria"

Amministrazione,Finanza, Marketing. Costruzioni,Ambiente,Territorio


 

 

Agli alunni delle classi I, II, III e IV

Alle loro famiglie

Ai docenti

 

Comunicazione n. 130/ALU

Comunicazione n. 161/DOC

Oggetto: Informazioni alle famiglie e agli studenti relative a: scrutinio finale, studenti con insufficienze, studenti non ammessi alla classe successiva, attribuzione credito scolastico

Pubblicazione risultati finali

I risultati finali delle classi I, II, III e IV saranno visibili esclusivamente online attraverso Argo a partire da giovedì 11 giugno.

Studenti con valutazioni insufficienti

In base alla vigente normativa (O.M. n. 11 del 16/05/2020 art. 4) i Consigli di classe nel verbale di scrutinio finale esprimono per ciascun alunno le eventuali valutazioni insufficienti relative a una o più discipline. I voti espressi in decimi, ancorché inferiori a sei, sono riportati nel documento di valutazione finale.

Per gli alunni ammessi alla classe successiva in presenza di votazioni inferiori a sei decimi, il consiglio di classe predispone il Piano di apprendimento individualizzato, in cui sono indicati, per ciascuna disciplina, gli obiettivi di apprendimento da conseguire ai fini della proficua prosecuzione del processo di apprendimento nella classe successiva, nonché specifiche strategie per il miglioramento dei livelli di apprendimento. Il piano di apprendimento individualizzato è allegato al documento di valutazione finale.

I docenti del consiglio di classe individuano, altresì, le attività didattiche eventualmente non svolte rispetto alle progettazioni di inizio anno e i correlati obiettivi di apprendimento e li inseriscono in una nuova progettazione finalizzata alla definizione di un Piano di integrazione degli apprendimenti. Le attività relative al piano di integrazione degli apprendimenti, nonché al piano di apprendimento individualizzato, costituiscono attività didattica ordinaria e hanno inizio a decorrere dal 1° settembre 2020.

Tali attività integrano, ove necessario, il primo periodo didattico (trimestre o quadrimestre) e comunque proseguono, se necessarie, per l’intera durata dell’anno scolastico 2020/2021

Le attività di recupero e integrazione previste a partire da settembre sostituiscono gli IDEI estivi che quindi, per quest’anno, non verranno organizzati.

Copia cartacea del Piano di apprendimento individualizzato potrà essere ritirata dalle famiglie, presso l’atrio della sede dell’istituto e nel rispetto di tutte le misure di sicurezza previste dalla normativa, a partire da martedì 16 giugno.

Studenti non ammessi alla classe successiva

Nei casi in cui i docenti del consiglio di classe non siano in possesso di alcun elemento valutativo relativo all’alunno, per cause non imputabili alle difficoltà legate alla disponibilità di apparecchiature tecnologiche ovvero alla connettività di rete, bensì a situazioni di mancata o sporadica frequenza delle attività didattiche, perduranti e già opportunamente verbalizzate per il primo periodo didattico, il consiglio di classe, con motivazione espressa all’unanimità, può non ammetterlo alla classe successiva

 

Attribuzione credito scolastico – Classi terze e quarte

Per l’attribuzione del credito scolastico (classi terze e quarte) restano ferme le disposizioni vigenti (Art. 15, comma 2 del Decreto legislativo n. 62 del 13/04/2017) secondo i criteri e le tabelle ad esso allegate. Nel caso di media inferiore a sei decimi per il terzo o il quarto anno, è attribuito un credito pari a 6, fatta salva la possibilità di integrarlo, con riferimento all’allegato A al Decreto legislativo corrispondente alla classe frequentata nell’anno scolastico 2019/2020, nello scrutinio finale relativo all’anno scolastico 2020/21, con riguardo al piano di apprendimento individualizzato.

La medesima possibilità di integrazione dei crediti è comunque consentita, con le tempistiche e le modalità già descritte, per tutti gli studenti, anche se ammessi con media non inferiore a sei decimi, secondo criteri stabiliti dal collegio docenti.

Chiavari, 26/05/2020

Il Dirigente scolastico
prof. Giovanni Vallebona

(Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3 comma 2 del D.L.vo n. 39/1993)

 

 

 

 

 

 


Viale Millo 1– 16043 Chiavari (Genova)

Tel.0185325003

E-mail: getd03000v@istruzione.it  PEC: getd03000v@pec.istruzione.it

Sito Internet: http://www.itchiavari.gov.it

Politica di uso dei Cookie da parte di questo sito

La presente informativa privacy è redatta in adempimento degli obblighi previsti dall'Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE, nonché a quanto previsto dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie. Cliccando su "OK" o proseguendo la navigazione accettate la nostra politica che potete leggere integralmente cliccando su "Leggi". Se non siete d'accordo lasciate questa homepage e nessun cookie vi verrà rilasciato.